ADSL flat con telefonate illimitate a 0 Cent

Sistema Renale

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

 

Anatomia e cenni di fisiologia

anatomia sistema urinarioE' detto sitema renale, sistema urinario ma anche apparato escretore, ed è composto dai due reni, organi a forma di fagiuli localizzati ai tue lati della colonna vertebrale posteriormente all'addome (parte alta), due ureteri (cioè due tubicini che collegano i reni alla vescica) e dalla vescica che raccoglie l'urina prodotta e dall'uretra un tubicino che collega la vescica con l'ambiente esterno. Il sistema renale è preposto all'eliminazione di scorie sotto forma di un liquido chiamato urina che viene prodotta nei reni attraverso un processo di filtrazione del sangue. Il sangue attraverso le due grandi arterie renali. Esso viene filtrato dai glomeruli renali che lo purificano dalle scorie diluendole in acqua sotto forma di urina che a sua volta raggiunge la vescica attraverso gli ureteri. L'urina si forma nei glomeruli renali, strutture formate da gomitoli di capillari sangugni derivanti dall'arteria renale racchiusi in una capsula. Essi sfruttano la forza centrifuga per permettere la fuoriuscita di acqua e sostanze di scarto dai capillari sanguigni. Successivamente una parte glomerulo renaledi queste sostanze ancora utili all'organismo e buona parte dell'acqua espulsa viene riassorbita e re-inserita nella circolazione sistemica dell'organismo. Scivolando dalle pareti della capsula glomerulare l'urina scorre in un sistema di tubi (tubuli renali) dove avviene il riassorbimento. Al termine dei tubuli l'urina si raccoglie nel bacinetto renale (o calice) e da qui passa all'uretere. Dagli ureteri a sua volta scorre raggiungendo la vescica. La vescica è il serbatoio dell'urina, un organo cavo formato prevalentemente da tessuto muscolare che ha la capacità di distendersi progressivamente aumentando il proprio volume e quindi la capacità di contenere urina. Questa proprietà è nota come continenza urinaria, da cui deriva il termine incontinenza urinario (la riduzione della capacità della vescica di distendersi). Quando la vescica arriva ad un certo grado di tensione, manda un impulso nervoso al cervello che scatena la sensazione del bisogno di urinare. La conoscenza del sistema e della funzionalità renale nell'ambito dell'emergenza ci può dare indicazioni utili. Ad esempio un sanguinamento urinario (ematuria) successivo ad un trauma e fortemente suggestivo di trauma renale (molto pericoloso) o la mancata produzione di urina (anuria) che è sintomo di grave disidratazione o shock, tutti argomenti che esamineremo nelle sezioni dedicate.